mercoledì 18 febbraio 2009

Lumache allo spoglio

Soru ha perso, ed anche male. Veltroni si è dimesso. Il PD è imploso in sè stesso e non si vedono all'orizzonte nè salvatori della patria nè segni di miglioramento. Tutto questo basterebbe per classificare le elezioni regionali in Sardegna come una catastrofe.
La vera catastrofe, però, è che oggi, mercoledì, a due giorni e mezzo dal termine del voto, non si abbiano ancora i risultati definitivi perchè non tutte le sezioni hanno ancora terminato lo scrutinio.
Manco la Sardegna avesse tre milioni di sezioni e Cento milioni di votanti...

2 commenti:

Gino ha detto...

Colpa del voto disgiunto :-)

Giovanni ha detto...

Solo ora mi accorgo che anche le penultime elezioni regionali sarde non hanno i dati di tutte le elezioni!!!